Informazioni sui materiali

P200, P202 e P203..soluzioni standard a manutenzione ridotta

P200, P202 e P203 sono dei materiali di strisciamento ecologici, senza piombo, con capacità di prestazione molto elevata. Grazie alla particolare combinazione di riempitivi si ottiene un’elevata resistenza all’usura contestualmente ad ottime caratteristiche di funzionamento di emergenza. Questi materiali si prestano pertanto in modo particolare per applicazioni a manutenzione ridotta

che prevedono la lubrificazione con grasso o liquidi e sono soggette a sollecitazioni maggiori. La versione standard P200 è dotata di tasche di lubrificazione secondo DIN ISO 3547 nella superficie di scorrimento ed uno spessore parete per il montaggio immediato.
Su richiesta sono disponibili anche le varianti P202 (superficie di scorrimento liscia, rettificabile) e P203 (superficie di scorrimento liscia, pronto per il montaggio).

Produzione del materiale

Ricorrendo al metodo della sinterizzazione continua, su una superficie di acciaio preparata (nastro) viene applicato lo strato connettivo di bronzo in modo tale che con uno spessore dello strato di ca. 0,3 mm si ottiene un volume dei pori del 50% circa.

Successivamente si procede all’applicazione dello strato di strisciamento sotto forma di polvere, la quale viene quindi sottoposta a laminazione a caldo in modo da penetrare nelle cavità dello strato connettivo.
Si viene quindi a formare uno strato di strisciamento sopra lo strato
connettivo che, a seconda della finalità di impiego, ha uno spessore tra 0,08 mm e 0,2 mm circa. Contemporaneamente vengono realizzate le tasche di lubrificazione, se necessario. Tramite un’ulteriore fase di calibrazione a rulli ha quindi luogo la regolazione della necessaria precisione dello spessore del materiale composito.

Produzione dei cuscinetti a strisciamento

Dal materiale composito vengono realizzati elementi di strisciamento tramite fasi successive di taglio, punzonatura e deformazione.

Forme costruttive standard sono:

  • Boccole cilindriche
  • Rosette di spallamento
  • Strisce

I cuscinetti a strisciamento realizzati in P200, P202 o P203 ricevono infine un trattamento anticorrosivo per il dorso del cuscinetto, le superfici frontali e le superfici di contatto del giunto
di testa.

Esecuzione standard: stagno
Spessore strato [mm]: ca. 0,002

Su richiesta i cuscinetti a strisciamento possono inoltre essere forniti con un rivestimento anticorrosivo aumentato di “zinco con passivazione trasparente”.

Nota:
lo stagno serve come anticorrosivo di breve durata e facilita inoltre il montaggio.

Proprietà

  • lubrificazione permanente
  • scarsa usura
  • ottime caratteristiche di funzionamento di emergenza
  • insensibile ai carichi di spigolo e agli urti
  • buon comportamento di smorzamento
  • buona resistenza chimica

Campi di impiego preferenziali

  • settore alimentare
  • esigenze particolari per la tutela ambientale
  • impiego a manutenzione ridotta in condizioni di lubrificazione, con sollecitazioni maggiori
  • movimenti rotatori o oscillatori fino ad una velocità di 3,3 m/s
  • movimenti lineari fino a 6 m/s
  • intervallo di temperatura da -40 °C a 110 °C

P202 e P203 dispongono di superfici di strisciamento lisce e possono essere impiegati in
condizioni idrodinamiche. P202 può essere sottoposto a rettifica.

Struttura del materiale

Sistemi di strati P20, P22, P23

Composizione chimica

Strato di strisciamento

Componenti% in peso
PTFEda 9 a 12
Riempitivi che riducono usura e attritoda 22 a 26
PVDFResto

Strato intermedio

Componenti% in peso
Snda 9 a 11
Pmax. 0.05
Altremax. 0.05
CuResto

Dorso del cuscinetto

Materiale

  • Acciaio

Informazioni sul materiale

  • DC04
  • DIN EN 10130
  • DIN EN 10139

Valori caratteristici del materiale

Valori caratteristici, carico limiteSimboloUnitàValore
Valore pv ammessopvamm.MPa·m/s3,3
Carico specifico sul cuscinetto ammesso
  • statico
pvamm.MPa250
  • Carico puntiforme, carico periferico con una
    velocità di strisciamento ≤0,024 m/s
pvamm.MPa140
  • Carico puntiforme, carico periferico con una
    velocità di strisciamento ≤0,047 m/s
pvamm.MPa70
  • Carico puntiforme, carico periferico, crescente con una
    velocità di strisciamento ≤0,094 m/s
pvamm.MPa35
Velocità di strisciamento ammessa
  • Lubrificazione con grasso; movimento rotatorio, oscillatorio
vamm.m/s3,3
  • Lubrificazione con grasso; movimento lineare
vamm.m/s6
  • Funzionamento idrodinamico
vamm.m/s6
Temperatura ammessaTamm.°Cda -40 a +110
Coefficiente di dilatazione termica
  • Dorso di acciaio
αStK-111*10-6
Coefficiente di conduttività termica
  • Dorso di acciaio
λStW(mK)-140